fbpx

Come l’ereditarietà influisce su di me

Com’è normale che le persone si lamentino della nostra famiglia, cose come … mia madre è depressa, mio ​​padre è un conquistatore, mia zia questo … mio fratello quello … Ma sapevi che la tua famiglia influenza molto il modo in cui vedi la vita? Fin dall’infanzia, abbiamo visto comportamenti che sono impressi nel nostro inconscio.

A volte ci sono comportamenti depressivi, genitori aggressivi e problemi di autostima, finanziari che hanno un impatto su tutte le nostre decisioni. La verità è che non è solo nella genetica che la famiglia ha influenza. La nostra famiglia è un campo energetico e noi apparteniamo ad essa.

Tutto ciò che viviamo nella nostra famiglia ci porta esperienze determinanti per la nostra salute emotiva, va oltre, a volte siamo identificati con un membro della famiglia che nemmeno conosciamo, per onorare il nostro clan. Le esperienze vissute ci rendono parte di diversi sistemi, influenzano i nostri comportamenti e generano convinzioni che danno forma alle nostre vite.

Ti mostrerò un esempio pratico: potresti sabotare te stesso per aprire un’attività, perché hai una convinzione limitante finanziaria, che improvvisamente non è tua ma di un parente che non era felice nella area finanziaria, potresti finire il tuo matrimonio per litigi, tradimenti, che hai visto nella tua vita familiare e che stai riproducendo, oppure per onorare un familiare che è stato escluso del sistema familiare. Può essere normale per te, che non ti rendi conto, ma non è né normale né salutare, perché sta dimostrando che c’è uno squilibrio emotivo.

La Costellazione familiare cerca di studiare questi comportamenti che accumuliamo consciamente e inconsciamente e che influenzano il nostro comportamento, le nostre decisioni e aiuta a invertire gli aspetti negativi che lasciano la nostra vita squilibrata.

Un bacio,

Dani

Share this:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Help me
No Category
Rosa Arena

La relazione d’aiuto

Rogers nel 1951 ha definito la relazione d’aiuto come una relazione in cui almeno uno dei due protagonisti ha lo scopo di promuovere nell’altro la

[ + ]

Contattami

Julia psicologa

Contattaci

Mondo olistico - equilibio e benessere